L’associazione culturale Calmasin nel Cor rinnova le sue cariche sociali.

Venerdì 28 novembre alle ore 20.30 presso le capannine nel cortile sotto la chiesa si terranno le votazioni per il rinnovo delle cariche sociali.

Nell’occasione sarà quindi rinnovato il Consiglio Direttivo dell’Associazione. Per qualsiasi informazione scrivere a info@calmasinnelcor.it

Di seguito la comunicazione ufficiale:

“Si porta a conoscenza di tutti i soci dell’associazione culturale “Calmasìn nel Cor” che l’assemblea ordinaria per elezione nuovo direttivo viene convocata il 28.11.14.
La prima convocazione sarà alle ore 18.00 e la seconda alle ore 20.30, presso le capannine site nel parcheggio della chiesa.
Al seguito della votazione per chi vorrà ci sarà una Marronata in cui potremmo brindare tutti insieme mangiando marroni caldi.
Considerata l’importanza dell’Assemblea, si prega tutti i signori soci di parteciparvi personalmente.
Qualora i medesimi fossero impossibilitati nel farlo, sono invitati a farsi rappresentare da altra persona di propria fiducia, purché munita di apposita delega scritta e firmata.”
Il Direttivo dell’Ass. Culturale Calmasin nel cor
Si riportano per comodità alcuni articoli dello Statuto:
“Articolo 4. Soci
  1. Possono aderire all’Associazione tutti coloro che hanno abitato o abitano o sono residenti o sono stati residenti nella frazione di Calmasino; possono inoltre aderire all’Associazione tutti coloro che hanno avuto almeno un parente abitante o residente nella frazione di Calmasino e che sono in regola con il pagamento della quota associativa.”

“Articolo 11. Elezione delle cariche sociali

  1. È attribuita all’Assemblea il compito di eleggere il Consiglio Direttivo a scrutinio segreto: ciascun associato ha diritto di conoscere Nome e Cognome e Data di Nascita dei soci al fine di poter esprimere le sue preferenze che devono essere massimo 3 (tre). Alla fine dello spoglio delle schede risulteranno eletti alla carica di Consigliere gli undici associati che avranno ricevuto il maggior numero di preferenze…
  2. Al solo scopo di favorire ed agevolare nel tempo il ricambio generazionale all’interno dell’Associzione e in particolare all’interno dei suoi organi decisionali, si stabilisce che all’interno del Consiglio Direttivo stesso risulterà eletto, qualora vi sia, almeno un associato che abbia meno di 26 (ventisei) anni compiuti al momento delle elezioni per le cariche sociali.
  3. Il Presidente, il Tesoriere ed il Segretario saranno scelti tra gli eletti a ricoprire la carica di Consigliere e votati a maggioranza semplice e con voto palese.”